Fooderio

‘WINE SPECTATOR’ PREMIA LE MIGLIORI CARTE DEI VINI AL MONDO

Come si misura il successo di un ristorante? Da un’eccellente cucina, un’impeccabile accoglienza in sala, e da una grande carta dei vini.

E allora, dal 1981, ci pensa la rivista Usa ‘Wine spectator’ – che ogni anno premia le migliori wine list della ristorazione mondiale – a dare uno sguardo internazionale proprio sull’aspetto delle carte dei vini.

E con i 3 grand awards, il massimo riconoscimento, dell’edizione 2021, rilancia in Italia il sito ‘Winenews.it’ (andati tutti a ristoranti americani, Le Bernardin a New York, SingleThread Farms nella Sonoma County e Brennan’s a New Orleans), oggi sono 97 i templi per gli amanti del buon bere in tutto il mondo. Di cui 6 sono in Italia, tutti confermati. Dalla monumentale cantina della tristellata Enoteca Pinchiorri di Firenze, a quella del tre stelle Michelin La Pergola del Rome Cavalieri di Heinz Beck, passando per la ricchissima wine list della stellata Ciau del Tornavento di o per quella del Ristorante Cracco di Milano.

Post a Comment

You don't have permission to register