Fooderio

POLPETTE COL SUGO, PARMIGIANO REGGIANO E INSALATA…È IL TRAMEZZINO D’AUTUNNO DEL ‘BAR CASANI’

A Ronciglione è il tramezzino che scandisce il tempo. Perché quando lavori con materie prime e stagionali il prodotto che spunta dal bancone della ‘Tramezzineria Artigianale Casani’ è il frutto di una filiera agroalimentare che si compone come un puzzle dove ogni tassello occupa il suo giusto posto e sapore.

E allora ‘Fooderio’ ha atteso la fine della calura estiva e si è precipitato nel viterbese per degustare uno dei tramezzini che aprirà l’autunno a una serie goduriosa di pezzi che scopriremo di volta in volta.

Chiara Casani sembra avere un rapporto simbiotico con la terra, madre delle qualità culinarie che utilizza e ispiratrice dei suoi gustosi incastri. E se è vero, come è vero, che la terra sa restituire quel rispetto e quell’amore che le viene dato…nessuno si stupisce più se nel Lazio il miglior tramezzino in assoluto è quello di Ronciglione.

Il tramezzino d’autunno che ci ha stupito è quello con le polpette cotte con il sugo, parmigiano reggiano e insalata. Una preparazione che merita tutti i morsi che abbiamo dato, dove la polpetta in sé e il sugo fatto come una volta racchiudevano quell’insieme di sapori lontani che portano a spasso nell’entroterra del Lazio.

Ma non ci siamo risparmiati e abbiamo assaggiato altre chicche che fanno da corollario – ma neanche troppo – alla proposta vincente della Tramezzineria Artigianale. Pane marmorizzato al nero di seppia realizzato con la friggitrice ad aria e pinsa romana con lievitazione di 72 ore. Corallina romana, formaggio di pecora fresca con erbette di Capo di Monte, un altro di mucca senza lattosio super stagionato in grotta. E ancora il mini salamino al marsala e quello di coriandolo di Caprarola.

Chiara, Elia e Luca…il tempo, la terra…e il tramezzino più godurioso del Lazio.  

You don't have permission to register