Fooderio

DAL ‘CONCIATO ROMANO’ AL ‘FAGIOLO DEL PURGATORIO DI GRADOLI’ ECCO I CIBI A RISCHIO ESTINZIONE

Al ‘Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini’ apre il ‘primo salone 2021 dei tesori agroalimentari’ a rischio estinzione salvati grazie all’impegno e al lavoro dei contadini italiani durante l’emergenza Covid che ha colpito duramente il turismo enogastronomico e la ristorazione che rappresentano mercati di sbocco privilegiati delle specialità alimentari nazionali.

Dalla ‘Pompia sarda’ al ‘Conciato romano’, dal ‘caciocavallo podolico’ al ‘Provolone del monaco’, dal ‘fagiolo della Carnia’ ‘all’aglio bianco di Vessalico’, dal ‘mais corvino’ al ‘fagiolo del purgatorio di Gradoli’, dal ‘vino cotto al Bagoss’, dal ‘formaggio di Vacca Rendena’ al ‘Lampascione’, sono solo alcuni dei tesori esposti al Meeting di Rimini.

You don't have permission to register