Fooderio

BOOM CONSUMI GELATO ARTIGIANALE ITALIANO, SVETTA ‘GELATO DRINKATO’ CON GUSTO ALCOLICO ALL’ANGURIA

Alcolico all’anguria con una correzione di prosecco aromatizzata con sciroppo di sambuco e menta. Questo è il gusto new entry dell’estate 2021, calura luciferina rinfrescata dagli ‘Ambasciatori del Gelato Italiano’ che con maestria e creatività hanno lanciato un sapore nuovo diventato di tendenza in tutta la penisola. Sembra quasi un ‘gelato drinkato’, ricetta non svelata ai più anche se ‘Fooderio’ ha avuto la fortuna di scoprire le essenze principali – anguria, saccarosio, foglie di menta, sciroppo fiori di sambuco – che compongono il giusto mix del gelato dell’estate. Una rinascita del gelato artigianale italiano che al dire vero aveva già sorpreso tutti con numeri da capogiro, in fatto di vendite e consumi, almeno negli ultimi 3 anni come più volte sottolineato anche dal Sigep.

E in Italia, tra luglio e agosto, i consumi sono schizzati positivamente in modo vertiginoso come spiega il segretario dell’Associazione Italiana Gelatieri, Claudio Pica: “registriamo un grande successo in tutta Italia, che vede complessivamente una crescita nazionale pari al +4% rispetto all’anno precedente. Con picchi importanti in  Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna. Così come nel Lazio, dove sono gettonatissimi i gusti con i cioccolati e i sorbetti e con i consumi che salgono a +6%. Boom di consumi in Campania, Puglia, Calabria e Sicilia che conquistano +14%”.

Un lavoro che premia imprese e filiera italiane e, in particolare, gli ‘Ambasciatori Italiani del Gelato’ nelle cui fila troviamo maestri gelatieri importanti e conosciuti al grande pubblico come Eugenio Morrone, già campione del mondo; Leonardo La Porta per la città di Torino; Gabriele Scarponi per la Liguria; Mario Serani per Antrodoco nel Lazio;  Francesco Mastroianni con le sue gelaterie in Calabria attraverso i marchi ‘Don Nino’ e ‘Casa Mastroianni’; Giorgio Bianchi della gelateria ‘Capitan Cono’ in zona Vaticano per la Capitale; Domenico Lucchese con la storica e famosa gelateria a Palermo ed infine il presidente dell’Associazione Italiana Gelatieri Vincenzo Pennestrì con la ‘Cremeria Sottozero’.

You don't have permission to register