Fooderio

‘PROSCIUTTO TOSCANO DOP’ CONQUISTA GLI STATI UNITI

Il ‘Prosciutto Toscano Dop’ entra a far parte del progetto ‘Cut & Share’, campagna triennale di informazione e valorizzazione incentrata su due prodotti Dop ambasciatori dell’eccellenza alimentare della Toscana tra cui rientra anche il Pecorino Toscano Dop. Cut & Share è promosso dai due Consorzi di Tutela ed è co-finanziato dalla Comunità Europea: i Paesi target sono gli Stati Uniti e il Canada. Per il Consorzio del Prosciutto Toscano Dop gli Stati Uniti rappresentano, insieme con il Regno Unito, il principale Paese di destinazione dell’export in area extra Ue: il giro d’affari negli Usa è pari al 15% del fatturato export.

A sua volta, l’export incide per il 15% del turnover complessivo del comparto, che conta 20 aziende e circa 4.000 addetti tra lavoratori diretti e nell’indotto. Nel 2012, il Consorzio di Tutela ha avviato l’iter per avere tutte le autorizzazioni alla commercializzazione del Prosciutto Toscano Dop nel mercato a stelle e strisce: subito è arrivata una conquista importante, con la registrazione all’inizio del 2013 presso l’ufficio brevetti e marchi statunitense del marchio sia figurativo sia denominativo.

Il Prosciutto Toscano Dop è presente nei punti vendita Eataly negli Usa, in totale sette: due a New York, gli altri a Boston, Chicago, Dallas, Las Vegas e Los Angeles. Il punto vendita sulla Fifth Avenue a New York è considerato una delle principali attrazioni turistiche del Flatiron District di Manhattan.

Foto in evidenza e interne da Facebook @prosciutto.toscano

You don't have permission to register