Fooderio

RASPATO NERO E REALE BIANCA LAZIALI ENTRANO NEL REGISTRO NAZIONALE

Entrano nel registro nazionale altri due vitigni laziali: il ‘Raspato nero’ e la ‘Reale bianca’, entrambe originari dei Monti Aurunci. L’iscrizione nel Registro nazionale delle varietà di vite (Rnvv) da parte del ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf). La Regione Lazio incrementa così la propria piattaforma ampelografica, che oggi conta su 82 vitigni, 35 dei quali autoctoni.

You don't have permission to register