MORRONE E AIG FIRMANO SORBETTO CIOCCOLATO E CERASA SABINA

Il Gelato artigianale italiano, ormai eccellenza nel mondo, si migliora ogni giorno anche attraverso il connubio con i coltivatori diretti. Da qui, in un certo senso, si sugella l’accordo di filiera siglato tra l’Associazione Italiana Gelatieri’ presieduta da Vincenzo Pennestrì, e la ‘Cerasa Sabina’, cooperativa rappresentata da circa 100 produttori frutticoli del territorio. Una partnership che ha dato il meglio di sé all’interno del nuovo spazio food di ‘We-Gil’ di Largo Ascianghi gestito dall’Arsial Regione Lazio in collaborazione di Agrocamera.

Il maestro gelatiere Eugenio Morrone, ‘campione del mondo di gelateria 2020’, e Rosario Nicodemo ‘accademico del gelato italiano’ nell’evento ‘La cucina dell’estate. Come fare un gelato eccellente con la nostra frutta di stagione’, hanno impreziosito la location con i nuovi trend dell’estate. In particolare, il sorbetto con cioccolato e cerasa della Sabina. “La collaborazione tra l’Aig e i produttori frutticoli – ha spiegato il segretario generale dell’Aig Claudio Pica – segna un nuovo passo all’insegna delle eccellenze italiane e del nostro territorio, un rapporto virtuoso che mette in relazione diretta il comparto del gelato artigianale italiano e il mondo dei coltivatori diretti”.