‘BEEF EXPERIENCE’ È CULTURA DELLA CARNE. ALLA TBSP ACADEMY SI PUÒ.

Se da un alto il lockdown, dovuto all’emergenza Covid, in un certo senso ha messo sotto scacco il comparto del food, ci sono settori come quello della carne che si stanno aprendo a nuove frontiere. E’ il caso del Gruppo Galli, realtà di successo nel settore delle carni, che da oltre un anno ha lanciato con la ‘Tbsp Academy’, la prima accademia italiana della carne. Uno spazio di 400 metri quadrati attrezzato, all’interno dello stabilimento produttivo di Roma, una confort zone arredata in stile americano con grande cura del particolare, dotata di cucina professionale, sale degustazione e aree dedicate agli incontri professionali tra operatori del settore. Una location prestigiosa, utilizzata fino a prima del Covid come centro polifunzionale, capace di ospitare diverse attività, incontri, eventi e corsi di cucina a Roma. Nei locali dell’Academy sono già disponibili strumenti digitali per conferenze, corsi e riunioni, anche gastronomiche. Da qui è nata l’idea di Fabio Galli, presidente del Gruppo Galli Spa, trasferire il mondo della carne anche su livelli multimediali. Una ‘beef experience’, formazione per guidare anche i meat lover e gli appassionati – che in questo periodo di Covid hanno scoperto a casa il gusto di cucinare una grigliata o mangiarsi un buon hamburger – al mondo carne. Videoconferenze e interazioni on line per conoscere i tagli anatomici, tecniche di cottura, affumicature, salatura, preparazione di salse bbq e rub. Ovviamente abbinamenti e ricette. Il tutto spiegato da professionisti del settore a partire da Claudio Nani, pit master-chef manager che ha dato vita al mood e al menu del format vincente Tbsp. Questa nuova declinazione della ‘Tbsp Academy’ è anche un modo per sensibilizzare verso la conoscenza del territorio, la salvaguardia dell’ambiente, la tutela del benessere animale, l’attenzione alla sicurezza alimentare e l’impegno virtuoso della filiera della carne contro lo spreco alimentare.