AMSTERDAM INAUGURA LE ‘SERRE-RISTORANTE’


In attesa che le autorità olandesi riaprano i ristoranti che sono stati chiusi dal 16 marzo a causa dell’epidemia di Covid, il centro artistico ‘Mediamatic’ di Amsterdam sta attualmente testando il nuovo modo di mangiare. “Il coronavirus ci costringe a ripensare come possiamo gestire l’ospitalità” – fa sapere il direttore della struttura Willem Velthoven. E’ così che 5 piccole serre di vetro, posizionate lungo un canale, a disposizione degli artisti sono state riconvertite ed ora ci sono tavolini rotondi e due sedie luogo ideale per le persone che vogliono tornare ad uscire, anche una volta riaperte le strutture, ma non si sentono a proprio agio nel tornare immediatamente in ristoranti affollati. Nelle ‘serre-ristorante’ i camerieri consegnano il cibo dall’esterno e indossano dispositivi di protezione sui volti per proteggersi da eventuali contatti. Dall’Olanda un’idea geniale per consentire alle persone di uscire di nuovo a cena nonostante le regole di distanziamento sociale introdotte a causa della pandemia.

Video da facebook @Mediamatic