COVID: IN USA LE AZIENDE TEMONO CARENZA MANODOPERA

Scrive il ‘Washington Post’ che le aziende alimentari statunitensi si stanno preparando a una possibile carenza di manodopera man mano che la pandemia di coronavirus si intensificherà, il che potrebbe lasciare senza abbastanza lavoratori per fabbricare, consegnare e disporre i generi alimentari nei negozi nei prossimi mesi. Man mano che il virus si diffonde, i supermercati e le strutture di distribuzione affrontano una scelta difficile: in che modo mantenere gli scaffali pieni di beni di prima necessità mantenendo i lavoratori al sicuro. Alcune catene stanno già razionando i prodotti mentre gli scaffali si svuotano di pasta, riso e verdure surgelate e i clienti aspettano in fila per comprare carta igienica e acqua in bottiglia, come di solito succede prima di un uragano.