È ‘GOLA-BURGER’ PER TBSP AL BBQ PARTY A OSTIENSE

Due grandi brand si sono ritrovati ancora insieme per il grande evento ‘Bbq Party’, dal 14 al 16 febbraio a Ostiense a Roma. Da una parte Eataly, patron della location e uno dei marchi dell’eccellenza enogastronomica italiana che ha diffuso il concetto di qualità verso il grande pubblico. Dall’altra il Gruppo Galli Spa, una delle aziende leader nella distribuzione delle carni nel centro Italia, e che da poco più di un anno ha lanciato sul mercato – e con successo – il progetto innovativo ‘The Bbq & smoke project’ presente con il ristorante a via Gallia e con i due spot street food di Ponte Milvio e Testaccio.

Al Winter Edition di Eataly, Tbsp si è presentato con un pezzo dell’artiglieria pesante: burger line e pulled pork. I burger infatti rappresentano una delle serie top, segreto nascosto nella lavorazione della carne macinata prodotta da interi tagli selezionati, e che ha portato a sviluppare un burger con il proprio custom blend, unico e caratteristico composto da Chuck, Brisket e Short Ribs, tagli che donano dolcezza, succosità e sapore alla carne. È nato così il burger ‘The original’. Altra chicca è il pulled pork affumicato a caldo: una ricetta che richiede 26 ore di lavoro e una grande cura nella preparazione. Tbsp ha portato a Roma la tradizione del barbecue americano con la qualità di un prodotto 100% Made in Italy. Carni controllate e garantite provenienti direttamente dallo stabilimento del Gruppo Galli, dove lavorano macellai con decenni di esperienza, all’interno di uno spazio a temperatura e umidità controllata dove vengono custodite le migliori selezioni.