Fooderio

BOOM GELATO ARTIGIANALE. TENDENZA NAZIONALE +14%, ROMA +22% E CALABRIA +20%

Il gelato artigianale italiano segna la ripartenza dell’Italia. In quest’ultimo fine settimana, a traino con la riapertura dei bar e dei ristoranti, il comparto del gelato a livello nazionale ha avuto un incremento del 14% rispetto allo scorso anno. Questi i dati da parte dell’Associazione Italiana Gelatieri (Aig), secondo gli esponenti dell’Aig Claudio Pica, segretario generale, e Vincenzo Pennestrì presidente.

Numeri positivi anche nella Capitale. Le gelaterie di Roma, considerato che lo scorso anno sono partite a giugno, in questo weekend hanno registrato un incremento del 22% con un incasso complessivo di oltre 3 milioni di euro su 2mila gelaterie. Dati interessanti anche in Calabria dove le gelaterie hanno fatto registrare un +20% rispetto allo scorso anno.

I gusti più gettonati dell’estate sono i sorbetti a base di frutta e il cioccolato mentre il pistacchio si conferma trend dell’eccellenza Made in Italy. Molto seguiti e vera novità della stagione estiva i cremolati a base alcolica con mojito, gin tonic, spritz e i gelati con frutta esotica.

Il campione del mondo di gelato, di origini calabresi Eugenio Morrone, ha proposto tre ricette: il ‘sorbetto di Mela smith’ con salvia all’ananas e il ‘sorbetto di albicocca’ con basilico alla cannella e pepe rosa, il ‘sorbetto di massa del Venezuela’ con pepe rosa.

You don't have permission to register