Fooderio

‘CANTERA PARIOLI’ RADDOPPIA A MYKONOS. CHAPEAU!

Quando Fooderio scrisse dell’apertura di ‘Cantera Parioli’ a Roma, in piena emergenza Covid, in redazione abbiamo strabuzzato gli occhi e tra noi ci siamo detti: “questi ragazzi sono dei pazzi visionari”. La proposta culinaria di meat fusion certamente ci aveva convinto ma i tempi difficili che stavano per arrivare, e che nei mesi successivi per il segmento ristoranti si sono dimostrati ancor più drammatici di ogni pessimistica aspettativa, non erano proprio di buon auspicio.

Cantera festeggia un anno di meat fusion

Eppure, quei giovani under 30 – al secolo Lorenzo Maria Davenia, Edoardo e Alessio Comito, Alessandro Renato Sollevanti e Antonio Castoro – hanno vinto e convinto. In queste settimane in via Fauro si festeggia un anno di Cantera, ma i cinque intraprendenti non si sono rintanati nel locale a spegnere candeline. Tutt’altro.

Il successo del delivery

Da una parte, dopo l’impennata di vendite con il delivery si sono messi subito in pista per la stagione delle riaperture con gli spazi all’esterno, e con la previsione che dal 1 giugno – come da annuncio del Governo – si potrà lavorare anche all’interno dei locali.

Roll Cantera sull’isola dei mulini accanto a brand galattici

Dall’altra, c’è grande fermento per una novità assoluta: portare il marchio anche fuori dalla Capitale. Missione che si è concretizzata e che vedrà i ‘roll Cantera’ sbarcare a Mykonos per soddisfare i palati della modaiola isola greca, accanto a brand stellari come Lio Ibiza, Pacha e It Milano. Che dire, chapeau ragazzi! Cantera Parioli…una storia di successo che continueremo a raccontare. 

You don't have permission to register