‘POKE HOUSE’ CHIUDE ROUND DA 5 MLN, INVESTE IL FONDO MIP

Il brand ‘Poke House’, otto insegne in poco più di un anno e tre nuove aperture nei prossimi giorni, chiude un round di finanziamento da 5 milioni di euro e pensa a crescere all’estero. Il round è guidato fondo di venture capital Milano Investment Partners, il fondo di Angelo Moratti, che ha acquisito così una quota del 25% del brand specializzato in poke bowl, il piatto hawaiano a base di pesce crudo. Poke House ormai fattura cIrca 1 milioni di euro al mese e dà lavoro a un team di cento persone. Poke House è fondata nel 2018 da Matteo Pichi, già inventore di Foodinho e country manager di Glovo, e Vittoria Zanetti.