FASE 2: DPCM LASCIA CONSENTITA CONSEGNA A DOMICILIO

Il Dpcm sulle riaperture, in vigore da domani, firmato dal premier Giuseppe Conte lascia consentita ‘la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto, anche negli esercizi siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situati lungo le autostrade, fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, il divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali e il divieto di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi. Foto in evidenza da Facebook @glovoappPT