IN TEMPI DI CORONAVIRUS ARRIVA ‘PIZZA CONTACTLESS’

‘Domino’s pizza’ – colosso statunitense della consegna a domicilio – ha lanciato il servizio di contactless delivery pensato per le cosiddette zone rosse colpite dall’emergenza coronavirus e attivo in tutte le città dove è presente la catena. Gli utenti, oltre a ordinare e pagare online possono richiedere il nuovo servizio specificando se preferiscono la consegna alla porta o all’androne d’ingresso. Utilizzando l’opzione contactless, il driver deporrà i prodotti sullo scooter, se invece si sceglie la consegna all’androne, o davanti la porta di casa al piano allora si allontanerà.