NELLA CUCINA DI ‘AGAPE’ L’AMORE PER LA CALABRIA

Nell’antico borgo di Cetraro, una delle perle del Tirreno cosentino che guarda la suggestiva Scogliera dei Rizzi, la cucina incarna la tradizione di ‘una volta’ e la interpreta in chiave moderna ma senza alterarne gli antichi sapori.

E’ il grande lavoro di ricerca e innovazione che in questi anni ha portato avanti ‘Agape restaurant & pizza’. Il tartufo silano, i gamberoni di Cetraro, la cipolla rossa di Tropea, i vajanelli jarli e il tonno del Tirreno, è l’amore per la Calabria che esplode nella cucina ricercata e nell’utilizzo di materie prime di altissima qualità. Ai paccheri fritti e broccoli croccanti con ripieno di ragù di mare, sfila lo spada arrotolato con pane raffermo al profumo di limone e sentori di Zacapa 23 e ancora altri piatti gourmet. Ma una considerazione a parte merita la pizza, dall’impasto digeribile, soffice e lievitata al punto giusto. Tante declinazioni, dalla mortadella e tartufo fino a quella con crema di zucca.

E’ la cucina di Agape, rispettosa delle sue tradizioni, cetrarese nel cuore e moderna nelle forme.

Foto in evidenza e interne da Facebook @agapecetraro